Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

«Verde in piazza, si deve andare avanti»

Sulle piante le consigliere di minoranza Piccinelli e Mozzi replicano al sindaco Bongiovanni: «Le sperimentazioni finiscono, ma l’idea di abbellimento del Listone deve essere coltivato»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

31 Luglio 2019 - 08:13

«Verde in piazza, si deve andare avanti»

La sistemazione di una pianta sul Listone a Casalmaggiore

CASALMAGGIORE (31 luglio 2019) - «Le sperimentazioni necessariamente finiscono, ma l’input che le ha mosse deve essere coltivato e trovare altri sbocchi». Annamaria Piccinelli e Valentina Mozzi, del gruppo di minoranza Casalmaggiore la Nostra Casa-Vappina, intervengono sul tema delle piante collocate lungo l’anello del Listone, in piazza Garibaldi, rimosse a partire da lunedì. «Per fortuna — aggiungono — non è capitato tutto ciò che aveva paventato il sindaco inaugurando l’iniziativa e cioè che un ubriaco, alle quattro di mattina, si schiantasse contro le piante o che un uragano le risucchiasse assieme ai colonnelli di marmo. Ma aver accontentato i commercianti senza che ci siano stati problemi, non basta». Continuano Piccinelli e Mozzi: «Abbiamo bisogno di entusiasmo e di sviluppare, nella direzione migliore, il senso delle iniziative, ossia la voglia di colorare e abbellire la città, renderla gioiosa e, aggiungiamo, divertente». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400