Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIADENA DRIZZONA. LA POLEMICA

Gonfalone, col bando «no salti in avanti»

Il commissario risponde agli ex consiglieri di minoranza che hanno chiesto lo stop al bando con il concorso di idee per i simboli del nuovo Comune nato dalla fusione

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

23 Marzo 2019 - 08:11

Gonfalone, col bando «no salti in avanti»

PIADENA DRIZZONA - Loro - gli ex consiglieri di minoranza Dante Benelli, Delfo Fasani, Pietro Francesconi e Rinaldo Mura - avevano chiesto di sospendere subito il bando-concorso di idee per il nuovo stemma comunale ritenendo che la scelta debba toccare al futuro consiglio comunale, dopo le elezioni del 26 maggio, e avevano chiesto di conoscere chi fossero i componenti della Commissione giudicatrice. Lui - il commissario prefettizio Alfonso Sadutto - ha risposto che «allo stato attuale non è stata avviata alcuna procedura di nomina della Commissione ne’ tantomeno di scelta, da considerarsi solo eventuale e facoltativa alla luce delle proposte che saranno inviate e della loro rispondenza ai criteri fissati».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400