Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Spaccio, patteggia due anni e otto mesi: resta ai domiciliari l’ex coach della Pomì Botti

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

20 Marzo 2019 - 08:13

Spaccio, patteggia due anni e otto mesi: resta ai domiciliari l’ex coach della Pomì Botti

PARMA - Martedì 19 marzo, presso il Tribunale di Parma, ha patteggiato due anni e otto mesi - e resta agli arresti domiciliari - Marco Botti, 50enne notissimo allenatore di pallavolo femminile (già coach della squadra di beach volley della Vbc Pomì che partecipò alla Legavolley Summer Tour) accusato di detenzione di cocaina a fini di spaccio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400