Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Ospedale Oglio Po, il comitato trova i medici esterni per rilanciarlo

Presentato il progetto tecnico-operativo: «E’ a disposizione di Asst e sindaci»

foto: Osti

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

06 Marzo 2019 - 19:34

Ospedale Oglio Po, il comitato trova i medici esterni per rilanciarlo

Gloria Barili, Annamaria Piccinelli, Jessica Lazzarini e Luigi Borghesi

CASALMAGGIORE - Un piano tecnico-operativo che prende in considerazione tutto ciò che è necessario per un effettivo e stabile rilancio dell’ospedale Oglio Po. Il comitato per la difesa del presidio casalasco-viadanese lo aveva annunciato in piazza durante la manifestazione del 23 dicembre scorso ‘Tutti insieme per dire basta!’. Ne aveva delineato i contorni grazie agli input e ai consigli del comitato della Val di Fiemme — incontrato a Sabbioneta nelle settimane scorse — che è riuscito a far riaprire il ‘suo’ punto nascita. Adesso quel progetto è pronto, nero su bianco. e viene proposto alle istituzioni sanitarie territoriali, nonché ai sindaci e ai vari livelli di governo. Mercoledì 6 marzo il comitato lo ha presentato in anteprima alla stampa in un incontro al Caffè Centrale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400