Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Spacciava cocaina, 60enne arrestato e condannato

L'uomo è stato fermato durante un controllo stradale: droga in auto e a casa oltre a 3.200 euro in contanti e materiale idoneo al confezionamento delle dosi

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

18 Febbraio 2018 - 09:11

Spacciava cocaina, 60enne arrestato e condannato

CASALMAGGIORE - E' finito nella rete dei carabinieri durante un controllo stradale. Uno spacciatore di 60 anni, residente nel Casalasco, è stato arrestato e, in seguito alla 'direttissima' è stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione oltre al pagamento di una multa di tremila euro.

L'uomo era a bordo di una utilitaria e viaggiava lungo una strada di campagna, quando gli uomini dell'Arma della compagnia di Casalmaggiore - in quel momento impegnati in controlli mirati a contrastare il consumo di droghe e alcol tra i giovani - gli hanno intimato l'alt. Fin da subito, il conducente si è dimostrato insolitamente agitato tanto che i carabinieri, insospettiti dal suo atteggiamento particolarmente strano, hanno deciso di vederci chiaro ed approfondire il controllo.

Ed è così che dalla tasca laterale della portiera del mezzo è saltato fuori un sacchettino di nylon con all’interno 6 involucri da 0,5 grammi ciascuno di cocaina. Di conseguenza è scattata un’approfondita perquisizione presso l’abitazione dell’uomo conclusasi con il ritrovamento di ulteriori 13 grammi di cocaina nascosti nel mobiletto del bagno, nonché di materiale vario per il confezionamento dello stupefacente e 3.200 euro in contanti. Denaro del quale il 60enne non ha saputo fornire una plausibile spiegazione circa l’origine.

Tanto è bastato ai militari per trarlo in arresto e presentarlo davanti al giudice del tribunale di Cremona che, con rito direttissimo, l’ha condannato ad 1 anno e 4 mesi di reclusione ed al pagamento di tremila euro di multa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400