Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SAN GIOVANNI IN CROCE

San Zavedro, "gioiello architettonico" da salvare

Mobilitazione per il recupero della splendida chiesa. Visitatori anche dall'estero

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

06 Gennaio 2018 - 08:16

San Zavedro, "gioiello architettonico" da salvare

Esterno ed interno della chiesa di San Zavedro

SAN GIOVANNI IN CROCE (SAN ZAVEDRO) - Sabato 6 gennaio è l’ultimo giorno utile per visitare, nel periodo delle festività natalizie, un vero gioiello del territorio: la chiesa vecchia di San Zavedro, aperta sin dallo scorso 8 dicembre grazie all’accolito Rossano Enrico Azzoni. Nell’ultimo numero del periodico ‘Il Paese’, Azzoni spiega che l’obiettivo di sensibilizzazione attuato con l’apertura dell’edificio è stato raggiunto. «Nei pensieri scritti, che invito a lasciare al termine della visita - osserva Azzoni -, ho notato in tutti la medesima richiesta, ossìa la salvaguardia della chiesa: ‘è bellissima’, ‘è uno splendore, peccato sia ridotta così, ma anche così ha il suo fascino’, ‘è da salvare!’».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400