Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BOZZOLO

Don Primo, missione in Vaticano per consegnare i libri al Papa

Il presidente della Fondazione Mazzolari a Roma con due volumi sul prete del Boschetto. Don Bignami: «Gli serviranno in vista della visita a Bozzolo e poi sulla tomba di don Milani»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

05 Maggio 2017 - 08:32

Don Primo, missione in Vaticano per consegnare i libri al Papa

L’incontro fra papa Francesco e don Bruno Bignami (foto Osservatore Romano)

BOZZOLO - Paese in fibrillazione per l’attesa visita di papa Francesco del 20 giugno. Se a giorni sarà costituito un comitato ad hoc per l’organizzazione dell’evento, il presidente della Fondazione ‘Don Primo Mazzolari’, don Bruno Bignami, la settimana scorsa si è recato a Roma per prendere i primi contatti con la Prefettura della Casa Pontificia e nell’occasione ha potuto incontrare il Papa durante l’udienza generale del mercoledì in piazza San Pietro. Nella circostanza, don Bignami ha donato al Santo Padre l’ultimo numero del periodico ‘Adesso’ che contiene un articolo sui rapporti tra Mazzolari e don Lorenzo Milani e il libro ‘Preti così’ che raccoglie gli esercizi spirituali predicati da don Primo dal 14 al 17 dicembre 1937 ai seminaristi di Cremona che si preparavano a ricevere gli ordini sacri. Il testo è frutto della trascrizione amanuense di alcuni dei partecipanti al corso. «Il Papa si è dimostrato molto interessato alle pubblicazioni — conferma don Bruno — e ha chiesto al suo assistente di metterle sulla sua scrivania in modo da scorrerle al più presto. Papa Francesco conosce ovviamente sia don Mazzolari che don Milani ma vuole studiare al meglio il rapporto che c’è stato fra i due in modo da assaporarne al meglio i contenuti». I due volumi gli saranno certamente utili per redigere sia il discorso che terrà a Bozzolo sia quello che farà, poche ore dopo, a Barbiana sulla tomba di don Milani.
Nel frattempo a Bozzolo cresce l’attesa per la vista del Papa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400