Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Quel 'milite ignoto' ritrovato con il metal-detector

Appassionata casalasca scandaglia il territorio e ritrova una piastrina, appello ai lettori per ritrovare il soldato Amos Benassi

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

16 Aprile 2017 - 07:32

Quel 'milite ignoto' ritrovato con il metal-detector

CASALMAGGIORE - E’ da un anno e mezzo che scandaglia il territorio con un metal-detector (o cercametalli) e ogni tanto fa delle scoperte interessanti. Come nell’ultimo caso, quando ha trovato una, per ora misteriosa, piastrina militare risalente ai tempi della seconda o della prima guerra mondiale (bisognerebbe sapere se il 1915 che vi è stampigliato è riferito alla data di nascita, più probabile, o all’anno di servizio militare). «Non so più a chiedere aiuto per risalire a qualche famigliare del soldato in questione», ci dice la cittadina casalasca autrice del ritrovamento, ‘cacciatrice di tesori’ che ci chiede di non comparire con il proprio nome.

«Spero che, vedendo la fotografia, qualcuno possa farsi vivo», aggiunge. «La piastrina riporta il nome di ‘Benassi Amos fu Roberto di Moscheni Enedina’. Poi compare il nome di ‘Panne (Cremona)’.

Chi potesse avere qualche informazione al proposito, può contattare la nostra redazione di Casalmaggiore 0375-200493 oppure e-mail a casalmaggiore@cremonaonline.it

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400