Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Diotti, una scuola europea: ospiti olandesi e polacchi

Una settimana di permanenza - tra lezioni, sport r cultura - per gli alunni polacchi della scuola sportiva di Gdynia e gli amici olandesi del Liceo Mendoza di Breda

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

21 Febbraio 2017 - 08:33

Diotti, una scuola europea: ospiti olandesi e polacchi

CASALMAGGIORE - Gli scambi con le scuole estere sono, da anni, un segno distintivo dell’istituto comprensivo Diotti, che continua con convinzione in questa progettualità. Gli studenti di terza media, infatti, sabato pomeriggio, 18 febbraio, hanno abbracciato gli alunni polacchi della scuola sportiva di Gdynia e, domenica, gli amici olandesi del Liceo Mendoza di Breda. La cerimonia ufficiale di accoglienza si è svolta lunedì 20 febbraio con un balletto coreografato dalla ‘prof’ Lucilla Valenti in palestra e poi, in aula magna, con il coro del maestro Palmiro Froldi e l’ensemble di flauti della ‘prof’ Sonia Villani, che hanno cantato e suonato l’inno di Mameli seguito dall’inno europeo e da quello della scuola. La settimana di permanenza prevede lezioni a scuola, durante le quali i ragazzi si parleranno in lingua inglese, ma anche tornei sportivi, visite culturali a Verona e Mantova, nonché attività per conoscere la realtà locale. In collaborazione con l’amministrazione comunale, gli alunni visiteranno il museo del Bijou dove parteciperanno a laboratori sulla bigiotteria e sulla moda. Non mancherà una passeggiata ‘salute’ nel parco Golena del Po.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400