Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIADENA

Ladri scatenati, casa a soqquadro in pieno giorno

Smontata persino la cappa sopra i fornelli: "Pensavano forse che tenessimo i soldi lì dentro o dietro i quadri che hanno buttato a terra"

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

29 Gennaio 2017 - 08:11

Casa a soqquadro in pieno giorno, smontata anche la cappa dei fornelli

La casa dove è avvenuta l’incursione dei ladri

PIADENA - Pessimo rientro a casa, sabato 28 gennaio, per Elis Perdomini e la moglie Anna Romagnoli, residenti in via Roma 20, dalla parte opposta della strada rispetto al supermercato Italmark. I ladri han fatto loro visita, sottraendo «contanti, due portafoto in argento, carta di credito, libretto degli assegni e bancomat», ci racconta Perdomini. «Ero uscito di casa intorno alle 11 e 40, mia moglie era dalla parrucchiera. Intorno alle 12 e 30 sono tornato e ho trovato la ‘sorpresa’». I malviventi «sono entrati, dopo averla forzata, da una porta laterale che porta al primo piano, una volta abitato da mia suocera, ma ora vuoto in seguito alla sua scomparsa. Poi sono saliti nel nostro appartamento e lì hanno messo tutto sottosopra. Un disastro. Hanno persino smontato la cappa dei fornelli, pensando che nascondessimo i soldi lì dentro. Hanno buttato per terra i quadri, pensando di trovarvi dietro, evidentemente, una cassaforte».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • anellitoto

    29 Gennaio 2017 - 10:08

    Questa volta i BASISTI Hanno sbagliato . Strano perché di solito sono sempre ben informati .

    Report

    Rispondi

  • anellitoto

    29 Gennaio 2017 - 09:11

    Caro Perdomini sei stato fortunato a non aver incontrato i ladri ; avresti potuto incappare in una denuncia per interruzione di libera professione , con relativo rimborso dei danni causa mancato bottino.

    Report

    Rispondi