Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Boom di donazioni per Mietta: 'Ora potrà iniziare la terapia'

La mamma Anna: 'Dopo gli articoli su La Provincia abbiamo ricevuto tantissima solidarietà'

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

24 Gennaio 2017 - 08:31

Boom di donazioni per Mietta: 'Ora potrà iniziare la terapia'

CASALMAGGIORE - «Dopo la pubblicazione degli articoli da parte del giornale ‘La Provincia’ abbiamo avuto moltissime donazioni, tantissimi messaggi e telefonate da parte di persone meravigliose pronte ad aiutarci. Ora mia figlia potrà iniziare la terapia». Sono le parole di Anna, la mamma di Mietta la bimba casalese di quasi quattro anni affetta da Kcnq2, rara malattia genetica senza cura, un’encefalopatia epilettica ad esordio neonatale che però lascia spazio a miglioramenti, con il tempo e con il lavoro compiuto attraverso un lungo e costoso percorso fisioterapico. 

Per chi volesse mettersi in contatto con ‘Il sorriso di Mietta Onlus’ (la sede è in via Marcheselli a Casalmaggiore) ci sono una e-mail (ilsorrisodimietta@gmail.com) una pagina Facebook e un sito internet. Per il bonifico il codice IBAN è: IT35 F 05034 56746 000000002815 (Banco Popolare-Casalmaggiore).

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400