Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BORETTO / VIADANA

Salva un cinese nel Po, lettera di insulti razzisti

Incredulo l'uomo che ha ricevuto una missiva anonima dopo il nobile gesto

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

23 Agosto 2016 - 08:20

Ponte sul Po Viadana-Boretto, lavori al via nel 2016

Il Po tra Viadana e Boretto

BORETTO/VIADANA - Quando, domenica 7 agosto, si era impegnato insieme ad altre persone a soccorrere un bagnante in difficoltà, che stava rischiando la vita davanti al Lido di Boretto, di fronte a Viadana, mai si sarebbe aspettato che quel gesto, oltre a molti complimenti, gli sarebbe valso anche l’arrivo di una lettera anonima piena di insulti. Il motivo? Evidente dal tenore della missiva: la persona salvata era di origine cinese e per questo evidentemente era meglio che annegasse. Sauro Maghenzani, 52enne di Mezzano Inferiore (Parma) è letteralmente rimasto di sasso quando ha aperto la busta e ha trovato all’interno una sfilza di offese piene di risentimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kgraffittarok

    23 Agosto 2016 - 11:55

    No non è un paese razzista.

    Report

    Rispondi