Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE (Quattrocase)

Si asfalta la gronda:
escavatore in fiamme

I vigili del fuoco di Viadana escludono il dolo. La polizia stradale chiude la strada in via precauzionale. Danni ingenti

Email:

mbazzani@cremonaonline.it

22 Luglio 2015 - 13:06

Si asfalta la gronda:
 escavatore in fiamme

CASALMAGGIORE (Quattrocase) - Escavatore in fiamme, poco dopo mezzogiorno di mercoledì 22 luglio, al cantiere per la riasfaltatura di un tratto della gronda nord. Gli operai della ditta Bronzini di Cogozzo, cui il Comune di Casalmaggiore ha affidato i lavori, erano in pausa pranzo. Gli automobilisti in transito hanno notato sprigionarsi dal mezzo fumo e fiamme che hanno ben presto avvolto la cabina, propagandosi anche all'erba secca a lato strada. Con i cellulari sono stati allertati i vigili del fuoco di Viadana e la polizia stradale di Casalmaggiore. Mentre i primi intervenivano sull'escavatore ed estinguevano il piccolo incendio sulle sterpaglie, gli agenti hanno chiuso la strada per evitare problemi e pericoli. Ancora da valutare l'origine del rogo, che qualcuno ha ipotizzato essere doloso, un dispetto ai danni della ditta. I vigili del fuoco, però, sul posto non hanno trovato riscontri a questa ipotesi: "Non ci sono elementi in questo senso". Non è da escludere che l'elevatissima temperatura possa aver avuto un ruolo, surriscaldando la macchina. La strada è stata riaperta intorno alle 13.30.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400