il network

Lunedì 25 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA CORONAVIRUS

I compiti a casa? Fateli insieme a noi

Chiuse le scuole, i ragazzi sono chiamati a raccontare le loro emozioni. Inviateci temi e disegni via mail o WhatsApp

I compiti a casa? Fateli insieme a  noi

CREMONA (5 marzo 2020) - Visto che sarete a casa da scuola fino al 3aprile, perché non facciamo i compiti insieme?

È la proposta che il quotidiano La Provincia di Cremona e Crema lancia ai bambini delle elementari e agli studenti delle medie e delle superiori, con tre temi in cui raccontare come stanno cambiando la loro vita e le loro relazioni con gli amici e i genitori in questi giorni di emergenza Coronavirus. Abbiamo pensato una traccia diversa per ogni fascia d’età.

  • Così per gli alunni delle elementari chiediamo di realizzare un disegno o un elaborato scritto per raccontare le avventure del bambino che sfidò il Coronavirus.
  • Per gli studenti delle medie abbiamo pensato ad un tema che punta sull’entusiasmo della sospensione delle scuole, per far riflettere su quanto manchino i compagni di classe e se bastino tv e playstation a sostituire gli amici.
  • Il titolo per gli studenti delle superiori vuole incoraggiare una riflessione su come mutano le relazioni familiari e sociali in questa pausa forzata delle attività didattiche.

I disegni e i temi dovranno essere inviati per mail all’indirizzo segreteria@laprovinciacr.it oppure al numero di Whatsapp 0372498264 o ancora per posta all’indirizzo La Provincia, via delle Industrie 2 - 2600 Cremona.  I disegni possono essere anche postati nei commenti di Fb sotto l'articolo dedicato.

E allora non poteva passare inosservata la bella vignetta di Alessandro Camillò, della classe quarta A indirizzo grafico del liceo Stradivari: un bel pugno al Coronavirus dato dal ricciolo di un violino possente. E nel post dell’istituto Stradivari, pare più che azzeccato quanto si legge: «Che sia di buon auspicio a tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Marzo 2020