il network

Domenica 08 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Scuola, il Torriani sold out: boom per il liceo sportivo

Oltre 600 persone al primo open day, la preside Mozzi: 'Vorremmo fare due classi prime, ma il ministero non lo consente'

Scuola, il Torriani sold out: boom per il  liceo sportivo

CREMONA (19 novembre 2019) - L’aula magna del Torriani ha faticato a contenere ragazzi e genitori che hanno preso parte al primo open day della scuola. «C’erano oltre 600 persone — racconta la preside Roberta Mozzi —. Solitamente la prima delle giornate di orientamento è la meno frequentata. Se l’inizio è così, non voglio pensare a cosa succederà avvicinandosi al termine in cui le famiglie dovranno formalizzare le iscrizioni al prossimo anno 2020/2021».

Dopo un’iniziale spiegazione della scuola e dei suoi molteplici indirizzi, le famiglie sono state divise a seconda dei vari corsi. «Per far visitare i laboratori a coloro che vorrebbero iscriversi a scienze applicate abbiamo dovuto aggiungere un turno, l’interesse nei confronti del nostro tecnologico è cresciuto in maniera esponenziale — continua la dirigente —. La stessa cosa va detta per lo sportivo. Abbiamo registrato almeno una sessantina di persone interessate allo scientifico/sportivo. Il guaio è che il Ministero dell’Istruzione ci autorizza, fino a quest’anno, a formare una sola prima. Un’assurdità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Novembre 2019

Commenti all'articolo

  • They

    2019/11/20 - 05:55

    Sarebbe opportuno che il ministero della pubblica istruzione fornisse uno scritto con le motivazioni del perché di certe scelte che risultano insensate!

    Rispondi