il network

Domenica 20 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA. QUOTIDIANO IN CLASSE

Lezione speciale, come libro di testo c'è La Provincia

La classe 2ª A, indirizzo scienze applicate dell’Aselli, ha tenuto a battesimo il progetto di educazione e promozione alla lettura dei giornali, portato avanti da vent’anni dall’Osservatorio permanente Giovani Editori

Lezione speciale, come libro di testo c'è La Provincia

CREMONA (8 ottobre 2019) - Sui banchi della classe 2ª A, indirizzo scienze applicate dell’Aselli, il quotidiano «La Provincia» e il «Corriere della sera» al posto dei libri di testo. È iniziata così la mattinata di oggi per i ragazzi dello scientifico di via Palestro; la prima delle tre classi dell’istituto ad aver iniziato il progetto Quotidiano in classe, progetto di educazione e promozione alla lettura dei giornali, portato avanti da vent’anni dall’Osservatorio permanente Giovani Editori. Venerdì toccherà a due quarte confrontarsi con la lettura del giornale, sotto la guida delle professoresse Stefania Digiuni e Silvia Taraschi. All’iniziativa hanno aderito sull’intero territorio provinciale 162 classi delle superiori. La presenza de «La Provincia» fra le testate del progetto ha fatto volare le iscrizioni al percorso formativo e informativo con un incremento del 40%.
Così oggi il Quotidiano in classe ha preso ufficialmente il via e vedrà impegnati gli studenti, a cadenza settimanale fino a maggio, nella lettura dei giornali, nel confronto degli articoli e nel loro commento. Nella classe seconda dell’Aselli la lezione della professoressa Paola Trombini, docente referente del progetto, ha preso il via analizzando i due quotidiani nella scansione delle pagine, nella differente concezione della prima pagina e ovviamente nelle scelte messe in atto, in base a quelli che sono i lettori delle due testate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Ottobre 2019