Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA. QUOTIDIANO IN CLASSE

Lezione speciale, come libro di testo c'è La Provincia

La classe 2ª A, indirizzo scienze applicate dell’Aselli, ha tenuto a battesimo il progetto di educazione e promozione alla lettura dei giornali, portato avanti da vent’anni dall’Osservatorio permanente Giovani Editori

foto: Studio B12

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

08 Ottobre 2019 - 16:53

Lezione speciale, come libro di testo c'è La Provincia

CREMONA (8 ottobre 2019) - Sui banchi della classe 2ª A, indirizzo scienze applicate dell’Aselli, il quotidiano «La Provincia» e il «Corriere della sera» al posto dei libri di testo. È iniziata così la mattinata di oggi per i ragazzi dello scientifico di via Palestro; la prima delle tre classi dell’istituto ad aver iniziato il progetto Quotidiano in classe, progetto di educazione e promozione alla lettura dei giornali, portato avanti da vent’anni dall’Osservatorio permanente Giovani Editori. Venerdì toccherà a due quarte confrontarsi con la lettura del giornale, sotto la guida delle professoresse Stefania Digiuni e Silvia Taraschi. All’iniziativa hanno aderito sull’intero territorio provinciale 162 classi delle superiori. La presenza de «La Provincia» fra le testate del progetto ha fatto volare le iscrizioni al percorso formativo e informativo con un incremento del 40%.
Così oggi il Quotidiano in classe ha preso ufficialmente il via e vedrà impegnati gli studenti, a cadenza settimanale fino a maggio, nella lettura dei giornali, nel confronto degli articoli e nel loro commento. Nella classe seconda dell’Aselli la lezione della professoressa Paola Trombini, docente referente del progetto, ha preso il via analizzando i due quotidiani nella scansione delle pagine, nella differente concezione della prima pagina e ovviamente nelle scelte messe in atto, in base a quelli che sono i lettori delle due testate.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400