il network

Mercoledì 16 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CULTURA SCIENTIFICA

Cremona incontra il mondo della ricerca universitaria

Venerdì 27 settembre numerosi spazi cittadini saranno animati da un ricco programma di iniziative nell'ambito della Notte Europea dei Ricercatori

Cremona incontra il mondo della ricerca universitaria

CREMONA (23 settembre 2019) - Il Comune di Cremona, in collaborazione con le sedi universitarie cittadine e altri partner del territorio, organizza la Notte Europea dei Ricercatori che, come lo scorso anno, rientra tra le attività del più ampio progetto, Meet Me Tonight: faccia a faccia con la ricerca, la notte europea dei ricercatori in Lombardia e in Campania, un appuntamento annuale per diffondere la cultura scientifica tra i cittadini di tutte le età, attraverso un ricco palinsesto di eventi pubblicati sul sito meetmetonight.it. Venerdì 27 settembre numerosi spazi cittadini saranno animati da un ricco programma di iniziative pensate per target definiti: scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado. Gli eventi del pomeriggio saranno aperti a tutta la cittadinanza. Coordinati dal Servizio Informagiovani del Comune e promossi dall’Associazione Cremonese di Studi Universitari (ACSU), glie eventi sono curati dalle sedi cittadine dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, del Politecnico di Milano – Polo territoriale di Cremona, dell’Università degli Studi di Brescia, dell’Università degli Studi di Pavia - Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali, dell’Istituto Superiore di Studi Musicali "Claudio Monteverdi”, Europe Direct Lombardia, Padania Acque e Gruppo Astrofili Cremonesi.

Nel corso della mattinata le scuole primarie e secondarie di primo grado, su prenotazione, parteciperanno a laboratori interattivi e visite guidate a Palazzo Affaitati e al Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell'Università degli Studi di Pavia. Per le scuole secondarie di primo e secondo grado è inoltre prevista al Cinema Filo la proiezione del film Leonardo – Cinquecento di Francesco Invernizzi. Conclude il programma per le secondarie di secondo grado il convegno Sulle tracce di Leonardo. Ricerca e innovazione nel nuovo millennio che si svolgerà nella Sala Maffei della Camera di Commercio dalle 11 alle 13.30. Il convegno, condotto da Marco Bencivenga, direttore del quotidiano La Provincia di Cremona, prevede una serie di interventi a cura di docenti e ricercatori delle Università presenti a Cremona che aggiorneranno i partecipanti relativamente i loro ambiti di ricerca a partire dalle intuizioni di Leonardo Da Vinci.

E’ inoltre in programma alle 9.30, nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale, il convegno Che acqua beviamo? Il viaggio sotteraneo dell'acqua di Lombardia dai ghiacciai alla pianura, a cura di Padania Acque in collaborazione con il Politecnico di Milano – Polo territoriale di Cremona. Il pomeriggio sarà rivolto a tutta la cittadinanza, con eventi ad ingresso libero e gratuito.

Nell’ambito dell’iniziativa I ricercatori si raccontano, tutti i cittadini interessati potranno conoscere più da vicino il mondo universitario e della ricerca e partecipare a momenti di approfondimento scientifico. Dalle 16.30 alle 22 sarà possibile visitare gli stand informativi allestiti in piazza Stradivari per incontrare docenti e ricercatori, rivolgere loro domande e soddisfare curiosità. L'area espositiva sarà animata da un dj-set, curato dagli studenti del Politecnico di Milano, e dal laboratorio interattivo Leggere la luce a cura del prof. Cristian Gambarotti del Gruppo Astrofili Cremonesi. Dalle 16.30 alle 19, nella Sala Eventi di SpazioComune (piazza Stradivari, 7) si susseguiranno laboratori lampo a curati dalle sedi universitarie cittadine. Alle 17, a Palazzo Cittanova, andrà in scena lo spettacolo di animazione per bambini e famiglie Goccia, la bella storia dell'acqua pura, a cura di Padania Acque in collaborazione con il Politecnico di Milano – Polo territoriale di Cremona.

Il momento conclusivo della della Notte Europea dei Ricercatori sarà alle 20.30 nel Cortile Federico II di Palazzo Comunale. Dopo un breve intervento a cura di Sergio Aguggini, docente dell'Università di Brescia (specialista in Chirurgia generale e patologia della mammella) dal titolo Prendere per le corna il cancro al seno: la ricerca e le applicazioni, si terrà il concerto Interplay: ingegneri in musica a del gruppo musicale Interplay fondato nel 2017 nell’ambito del Politecnico di Milano, che vede la partecipazione di musicisti spesso coinvolti nel settore ingegneristico dell’audio, alunni del Politecnico, artisti “tecnologici” e studenti, diretti dal prof. Augusto Sarti. Suonerà con il gruppo Fausto Savatteri, un laureato del Politecnico di Milano, molto noto nella scena Gipsy Jazz internazionale con il suo gruppo Four on Six. La manifestazione terminerà con il consueto Brindisi alla Ricerca alla presenza del sindaco Gianluca Galimberti e e dei rappresentanti di tutte le realtà coinvolte.

“Come ogni anno - dichiara al riguardo l’assessore all’Istruzione Maura Ruggeri – sosteniamo con grande impegno e convinzione, MeetME TONIGHT che nella attuale edizione si avvale di nuove collaborazioni e di una rete europea che fa capo all'Università Milano Bicocca . Le iniziative del 27 settembre vedranno la figura del grande Leonardo da Vinci fare da guida nel racconto che si snoderà per l’intera giornata dedicata alla ricerca e soprattutto ai ricercatori, in particolare a quelli delle università e dei centri di ricerca presenti sul territorio. Una risorsa preziosa da conoscere meglio e da valorizzare, perché oggi come ieri fare ricerca significa anticipare il futuro”.

La Notte dei Ricercatori è un'iniziativa promossa dalla Commissione Europea sin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. L'obiettivo è creare occasioni d'incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante. L'Italia ha aderito da subito all'iniziativa europea con una molteplicità di progetti che ne fanno tradizionalmente uno dei paesi europei con il maggior numero di eventi sparsi sul territorio. Per il 2019 il programma prevede oltre 200 eventi in Europa, 9 progetti in Italia e coinvolge 116 città italiane tra cui appunto Cremona. Meet Me Tonight: faccia a faccia con la ricerca, la notte europea dei ricercatori in Lombardia e in Campania è un evento promosso da Università degli Studi di Milano Bicocca, Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Napoli Federico II, Comune di Milano in collaborazione con Regione Lombardia.

PROGRAMMA NOTTE DEI RICERCATORI

Dettagli e aggiornamenti su informagiovani.comune.cremona.it o universita.comune.cremona.it

Per prenotazioni scrivere a sportelloisu@comune.cremona.it

Iifo Comune di Cremona - Servizio Università Informagiovani, tel. 0372 407950 - informagiovani@comune.cremona.it

23 Settembre 2019