Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SCUOLA

Iscrizioni anticipate, è panico in attesa di certezze

Il ministero sarebbe intenzionato ad aprire i termini il 15 dicembre con un mese d’anticipo. La voce ha messo in allarme docenti e famiglie. Il mistero sarà svelato ai primi di novembre

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

26 Ottobre 2018 - 08:03

Iscrizioni anticipate, è panico in attesa di certezze

CREMONA - E’ una voce, ma sempre più insistente: il ministero dell’Istruzione avrebbe tutte le intenzioni di anticipare i termini per le iscrizioni al prossimo anno scolastico. L’ufficialità dovrebbe arrivare nella circolare che definirà i termini per la consegna del piano dell’offerta formativa triennale la prossima settimana. I termini per le iscrizioni all’anno scolastico 2019/2020 sarebbero compresi fra il 15 dicembre e il 15 gennaio, esattamente un mese in anticipo rispetto al solito. Tale ipotesi circola con sempre maggiore insistenza non solo fra i presidi, ma come ricaduta anche fra professori e genitori, per diverse ragioni in allarme. Se ciò accadesse i tempi per l’orientamento, gli open day e i microstage per i ragazzi dovrebbero essere rimodulati e si perderebbero sicuramente le giornate di scuola aperta di gennaio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400