Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA & SCUOLA

Marazzi-Sraffa, da settembre nuovo istituto senza preside

L'accorpamento creerà due sedi con oltre 1.400 studenti. In assenza di un dirigente di ruolo, la direzione verrà affidata a un reggente

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

08 Novembre 2016 - 08:02

Marazzi-Sraffa, da settembre nuovo istituto senza preside

La sede dell'istituto Marazzi di Crema

CREMA - Se il liceo artistico Munari cerca aule e laboratori per poter ospitare, dal prossimo anno scolastico, le cinque classi del corso grafico dello Sraffa, l’istituto Marazzi e il resto dello Sraffa sono alla ricerca di un preside. Già perché il rischio - che è quasi una certezza - è che a settembre del prossimo anno, il nuovo istituto Stanga-Marazzi che verrà a crearsi, sarà privo di un dirigente. "Credo che sia molto improbabile - spiega l’attuale vice preside del Marazzi, Giampietro Bonizzoni - che il prossimo anno la nuova scuola possa avere un dirigente di ruolo. O c’è qualcuno che presenta domanda di trasferimento per questa sede, cosa che mi pare difficile, oppure l’istituto dovrà essere affidato ad un reggente".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400