Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Premiati gli studenti meritevoli Istituto Stanga

maria grazia teschi

Email:

mteschi@laprovinciacr.it

16 Dicembre 2014 - 17:23

Premiati gli studenti meritevoli Istituto Stanga

Il gruppo dei premiati con la famiglia di Pier Angelo Neva

CREMONA - Lunedì 15 dicembre si è tenuta, nell' aula magna dell'Istituto Stanga La cerimonia di premiazione di studenti che nell’anno scolastico 2013-14 si sono distinti per profitto o per la partecipazione ad attività, nelle sezioni Istituto Tecnico e Istituto Professionale di Cremona.

Sono state attribuite le borse di studio intitolate a "Neva Pier Angelo - Contoterzista e Agromeccanico", consegnate dalla moglie Rosa Lia Lombardi, dalla figlia Catia con il nipotino Mattia , agli studenti che hanno conseguito i migliori risultati.

Per l’ISTITUTO TECNICO AGRARIO DI CREMONA: 2^C NOLLI MICOL, 3^ A SPINONI SILVIA, 4^ A PELUCHETTI DANIEL, 5^ B CASTOLDI DAVIDE, EX 5^C ZANISI ALESSANDRO

Lo studente Davide Castoldi, inoltre, ha vinto la Gara Nazionale edizione 2014 degli Istituti Tecnici Agrari : la nostra scuola, pertanto, dovrà organizzare la prossima edizione del concorso, che si terrà tra il 25 e il 28 marzo 2015.

 

Per l’ISTITUTO PROFESSIONALE DI CREMONA: 2^ B ZANETTI MICHELE, 3^ B TENCA ALESSANDRO, 4^B VIDA MATTEO, 5^ B ZANACCHI ANDREA, Ex 5^B MOSCONI NICOLO’ MATTEO

 

Sono stati inoltre conferiti premi offerti dalla Latteria PLAC agli studenti che si sono distinti in diverse attività.

Studenti premiati per i risultati in chimica: 3^ A FARINA ALBERTO; 3^ C RAPACCIOLI ATTILIO; 3^ A FACCHETTI ELENA; 3^ A BERTOGLIO GIANLUCA; 3^ B CORBANI MATTIA, 3^ A PREMI  LARA

Studenti premiati per la vittoria di squadra alla Gara Nazionale di Morfologia bovina svoltasi a Verona: 5^B GEREVINI MARCO; 5^A CORTELLINI PIETRO; 5^C BOTTOLI LEONARDO;

5^B CAPELLINI ALEX; 5^C FRERETTI LORENZO

Il dirigente scolastico Maria Grazia Nolli ha rivolto parole di encomio agli studenti meritevoli e ai loro genitori: i risultati migliori si raggiungono quando studenti, scuola e famiglia lavorano in sinergia.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400