il network

Giovedì 20 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


17 giugno 1967

Il cardinale cremonese Nicolò Sfondrati fu Papa col nome di Gregorio XIV

I CARDINALI CREMONESI RIEVOCATI DA GIOVANNI GONIZZI

Il cardinale cremonese Nicolò Sfondrati fu Papa col nome di Gregorio XIV

Nicolo' Sfondrati era nato a Somma Lombarda, per cui molti lo dicono milanese, ma suo padre e gli antenati erano di Cremona. Giusto quindi l'Annuario Pontificio che lo segna « di Cremona ». Visse dal 1535 al 1591. Familiare e amico in casa di Carlo Borromeo prese la decisione di farsi ecclesiastico non si sa in quale anno e nemmeno se secolare o regolare. Unico dato sicuro è che venticinquenne il 15 febbraio 1560 — secondo alcuni, e 12 marzo secondo altri - divenne vescovo di Cremona. Si comportò sempre con grande umiltà, anche da cardinale. Risiedette sempre a Cremona, salvo le parentesi dei richiami a Roma per i conclavi e per i doveri congregazionali. Fu indubbiamente la più grande figura storica della Chiesa cremonese. Il 5 dicembre 1590 fu nominato Papa. E in omaggio alla memoria di Gregorio XIII che lo creò cardinale assunse il nome di Gregorio XIV.

16 Giugno 2016