Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

21 giugno 1960

Polemiche sulla legge elettorale

Mal d'Ungheria e Mosca padrona

Annalisa Araldi

Email:

aaraldi@publia.it

21 Giugno 2018 - 10:17

Polemiche sulla legge elettorale

Sulla fine dal marzo 1944 sbarcava a Napoli un pìccolo uomo che, col nome di Erroie Ercoli, era rimasto por vent'anni in Russia dop.. aver rinunciato alla cittadinanza italiana; quell'uomo, beniamino di Stalin nei tragici momenti delle epurazioni tra i gerarchi comunisti stranieri, unico fortunato esponente di quel comunismo italiano che aveva ben presto sacrificato i suoi cupi del Congresso di Livorno alle esigenze distensive della politica estera sovietica, predispose allora, nel caos della guerra perduta, i piani di conquista secondo gli schemi studiati dagli esperti del Cremlino. Palmiro Togliatti, il Mario Correnti della propaganda comunista t r a i prigionieri di guerra dell'ARMIR, in Quella primavera del 1944 lanciava la prima offensiva politica in Italia aderendo in pieno al Governo Badoglio con tutte le conseguenze che ciò comportava: dal giuramento al Re Vittorio Emanuele III alla collaborazione con partiti conservatori. Questa operazione politica passò alla storia col nome di « linea dì Salerno », essendo allora la « capitale » italiana nella città campana dopo la breve esperienza di Brindisi ed in attesa della liberazione di Roma....(Fiorino Soldi)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi