Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BOZZOLO. LA STORIA

Travolto da un trattore, luce in fondo al tunnel per Julio

Quasi sette mesi di ospedale per il 36enne italocubano. Dopo il coma, la ripresa. Ora è al presidio Mazzolari: grazie ai medici

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

14 Luglio 2017 - 08:39

Travolto da un trattore, luce in fondo al tunnel per Julio

Julio con l'infermiera Cristina Pilati

BOZZOLO - Quasi sette mesi di ospedale ma adesso, finalmente, inizia a intravedersi la luce in fondo al tunnel. Era l’alba del primo dicembre 2016 quando l’italocubano di Bozzolo Julio Cesar Rua Leon, 36 anni, mentre si recava al lavoro in sella al suo motorino venne travolto da un trattore. Un incidente gravissimo che lo tenne una settimana in coma e fino alla fine di giugno ricoverato presso l’ospedale Maggiore di Cremona tra i reparti di terapia intensiva, chirurgia e riabilitazione specialistica. Oggi Julio non è ancora tornato a casa ma è stato trasferito al presidio riabilitativo di Bozzolo per proseguire un difficile cammino verso la guarigione. La moglie Valentina Vincenti, affiancata dal figlio Sebastian, racconta i momenti di gioia seguiti alle dimissioni: «Grazie ai medici».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400