Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

L'ira di Trump, non vogliono farmi candidare

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Maggio 2021 - 09:03

L'ira di Trump, non vogliono farmi candidare

WASHINGTON - "Vogliono ridurmi al silenzio e cancellare i milioni di voti che ho ricevuto, perchè non vogliono che Donald Trump corra di nuovo": così l'ex presidente americano commenta la notizia delle indagini penali sulla Trump Organization avviate dalla procuratrice generale dello stato di New York. 
La Trump Organization, holding che controlla le proprietà e gli investimenti della famiglia dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, è oggetto di una inchiesta penale: lo ha annunciato martedì il procuratore dello Stato di New York. "Abbiamo informato la Trump Organization che la nostra indagine su questa organizzazione non è più esclusivamente di natura civile", ha detto un portavoce del procuratore Leitia James. "Stiamo ora indagando attivamente sull'Organizzazione Trump in sede penale, insieme al procuratore di Manhattan", ha aggiunto. (ANSA)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400