Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CRONACA

Trovata morta fra le grate: otto nuovi indagati

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

20 Dicembre 2020 - 10:22

BRESCIA (20 dicembre 2020) - La Procura di Brescia ha iscritto otto persone nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sull'omicidio di Jessica Mantovani, 37enne trovata morta nell’estate di un anno fa nella centrale idroelettrica di Prevalle. Uccisa a calci e pugni e poi abbandonata. Secondo il Giornale di Brescia gli otto nuovi indagati, che devono rispondere di concorso in occultamento di cadavere, si aggiungono ai due principali coinvolti, sempre rimasti a piede libero, e accusati di omicidio e occultamento di cadavere. La Procura bresciana ha disposto per martedì gli accertamenti irripetibili sulle auto degli otto indagati, per cercare tracce della vittima.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400