il network

Lunedì 21 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


VATICANO

Papa: no abusi su natura, lei non perdona

Papa: no abusi su natura, lei non perdona

CITTA' DEL VATICANO (16 settembre 2020) - "Tante volte il nostro rapporto col Creato è da nemici, per sfruttarlo per profitto. Questo si paga caro, Dio perdona sempre, noi delle volte, la natura non perdona mai". Il Papa lancia nuovamente il suo grido d'allarme per l'ambiente. Poi parla di Coronavirus: "Davanti alla pandemia che sta sconvolgendo il mondo intero" ringrazia medici, infermieri e volontari. Infine una preghiera per don Malgesini, "ucciso da una persona che lui stesso aiutava" e per quanti "lavorano con i bisognosi e gli scartati". (ANSA)

16 Settembre 2020