Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CRONACA

Bimba di 50 giorni morta nel pavese, ipotesi morte in culla

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

20 Agosto 2020 - 19:21

Bimba di 50 giorni morta nel pavese, ipotesi morte in culla

PAVIA (20 agosto 2020) - Una neonata di appena 50 giorni è morta improvvisamente nella sua abitazione di Vidigulfo (Pavia). La bimba, secondo quanto è emerso dai primi accertamenti medico-legali, sarebbe stata stroncata dalla sindrome della morte improvvisa del lattante. Il dramma si è consumato nella serata di ieri nel comune del Pavese. La mamma, una ragazza ancora minorenne, aveva appena finito di allattare la figlia e l’ha portata nel suo lettino per riposare. Poco dopo è andata a controllarla ed ha notato che non respirava. In suo soccorso è arrivato anche il padre, che ha appena 19 anni. I due giovanissimi genitori, disperati, hanno telefonato al 118. Seguendo al telefono le istruzioni degli operatori, hanno cercato di rianimare la bambina. Ma, purtroppo, non c'è stato nulla da fare. La neonata era già deceduta. Una morte confermata poco dagli stessi medici del 118 giunti sul posto. Una notizia drammatica, che ha sconvolta la popolazione di Vidigulfo (Pavia). Il sindaco Domenico Bertuzzi ha garantito che l'intera comunità sarà vicina alla giovane coppia per sostenerla in un momento così difficile. (ANSA)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400