il network

Martedì 04 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


CRONACA

Tradito da un selfie, scoperti in casa 8 chili di marijuana

TORINO (13 luglio 2020) - Otto chili di marijuana sono stati sequestrati dagli agenti del Commissariato Barriera Milano, dopo che erano stati notati tre cittadini nigeriani aggirarsi in modo sospetto tra corso Vercelli e via Feletto a Torino. Durante il controllo, uno dei tre, un trentaduenne con precedenti di polizia a carico, ha cercato di nascondere ai poliziotti un mazzo di chiavi in suo possesso. Il gesto ha insospettito gli agenti i quali, grazie a un selfie presente nel cellulare dello straniero, sono riusciti a risalire alla sua abitazione in via Lorenzo Bruno. L'appartamento, oltre che dal cittadino nigeriano, era occupato da una sua connazionale di 26 anni. Nel corso della perquisizione, gli agenti oltre a due bilancini di precisione, hanno rinvenuto, riposti in un armadio 8 chili di marijuana, contenuti in due grossi sacchi. Alla luce del rinvenimento, entrambi i cittadini stranieri sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

13 Luglio 2020