Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il Brasile supera 700 mila casi proteste contro Bolsonaro

In America Latina oltre un milione di contagiati e 67 mila morti

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

09 Giugno 2020 - 09:55

Coronavirus, il Brasile supera 700 mila casi proteste contro Bolsonaro

BRASILIA (9 giugno 2020) - Il Brasile supera i 700 mila casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia: sono 707.412 in totale, secondo dati del ministero della Salute. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono stati 15.645, mentre le vittime nello stesso periodo sono state 679, per un totale di 37.134. Ai dati nazionali mancano quelli di due stati: Santa Catarina e Alagos.

L'Oms ha rivolto un appello al governo brasiliano affinché mantenga la propria trasparenza in relazione alla pubblicazione dei casi di Covid-19, nella speranza che la "confusione" nella divulgazione dei numeri ufficiali venga risolta: lo rende noto il corrispondente da Ginevra del portale di notizie Uol, Jamil Chade. "È molto importante che il messaggio di trasparenza sia coerente", ha affermato Michael Ryan, direttore delle operazioni dell'Oms. Da venerdì scorso, l'esecutivo di Jair Bolsonaro ha cambiato il criterio di conteggio delle vittime da coronavirus, cessando di divulgare il numero complessivo e limitandosi a pubblicare solo i nuovi casi quotidiani. Secondo l'Oms, la regione latinoamericana non ha ancora raggiunto il picco dei contagi e la crisi qui è la "più complessa" mai registrata dall'inizio della pandemia.

La pandemia da Coronavirus continua a far sentire i suoi effetti in America latina dove nelle ultime 24 ore è rimasto alto il numero dei morti (1.367), con un totale di 66.952, mentre i contagiati hanno subito una flessione (33.087), forse per un rilassamento domenicale nei test, raggiungendo comunque quota 1.353.910. E' quanto emerge da una statistica dell'ANSA sulla base dei dati di 34 nazioni e territori latinoamericani. Guida la classifica il Brasile (707.412 e 37.134) mentre al secondo e terzo posto troviamo il Perù (199.696 e 5.571) e il Cile (138.846 e 2.264). Fra i paesi latinoamericani con più di 5.000 contagi vi sono poi Messico (120.102 e 14.053), Ecuador (43.378 e 3.642), Colombia (40.719 e 1.308), Repubblica Dominicana (20.126 e 539), Argentina (23.620 e 693), Panama (16.425 e 393), Bolivia (13.643 e 465), Guatemala (7.055 e 252) e Honduras (6.327 e 258).

La Libia registra nelle ultime 24 ore altri 52 nuovi contagi da Coronavirus, che portano a 332 il totale dei casi confermati nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie sulla propria pagina ufficiale Facebook, precisando che mentre i morti rimangono 5, i guariti salgono a 57 e le persone attualmente positive da 212 a 270. Il consiglio presidenziale del governo di Tripoli ha disposto la proroga di 10 giorni del lockdown in molte città del Sud per tentare di limitare la diffusione del virus.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400