il network

Domenica 05 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, la Russia vara l'Avifavir: farmaco antivirale

Derivato di Avigan, è stato inviato all'agenzia di controllo per ottenere la distribuzione negli ospedali

Coronavirus, la Russia vara l'Avifavir: farmaco antivirale

MOSCA (1 giugno 2020) - Avifavir, primo farmaco antivirale ufficialmente approvato in Russia per curare COVID-19, è stato inviato all’agenzia di controllo Roszdravnadzor per ottenere il nulla osta alla distribuzione negli ospedali russi, a partire dall’11 di giugno. Lo ha fatto sapere il Russian Direct Investment Fund (RDIF), che ha sviluppato il medicinale - derivato dal giapponese Avigan - in collaborazione con ChemRar. Secondo RDIF, Avifavir «dimezza il periodo di malattia e rende negativi i pazienti già al quinto giorno di terapia».

01 Giugno 2020