il network

Martedì 26 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


CRONACA

Coronavirus: arrestata per furto sta male, liberata per cure

Arrestata per furto a Cesano Boscone, nel Milanese, manifestava sintomi influenzali, come tosse, raffreddore e mal di gola, e per questo la Procura di Milano ha deciso di disporre l’immediata liberazione della donna affinché venga monitorata e controllata dalle autorità sanitarie e si possa curare. Una decisione presa alla luce anche dell’emergenza sanitaria per la diffusione del Coronavirus. Ieri, infatti, la donna romena è stata arrestata mentre cercava di rubare pochi generi alimentari in un supermercato e ai carabinieri è subito apparso chiaro che aveva sintomi influenzali ed è intervenuto anche il 118. È stato, dunque, informato subito il pm di turno Leonardo Lesti che ha deciso per l'immediata liberazione in modo che possa essere controllata e curata. Altrimenti avrebbe dovuto rimanere in stato d’arresto piantonata in ospedale. Decisioni di questo genere sono state prese già in altri casi in passato per sospetti casi di scabbia. La donna, comunque, resta indagata e sarà processata per il furto.

26 Febbraio 2020