Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TELEVISIONE

Tv: ascolti; Bolle incanta con 4,4 milioni, serata Rai

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

02 Gennaio 2020 - 12:31

Roberto Bolle incanta ancora il pubblico con il suo show all’insegna dell’eleganza e della perfezione: Danza con me, che per la terza volta consecutiva ha inaugurato l’anno di Rai1, ha appassionato 4 milioni 392mila telespettatori pari al 21.8% di share. Grande successo anche sui social: lo spettacolo è stato il programma più commentato dell’intera giornata con quasi mezzo milione di interazioni (Nielsen Italia). Senza storia il confronto con il film di Canale 4 Qua la zampa, che ha ottenuto 1 milione 984mila spettatori con il 9.6%. Su Italia 1 il film evergreen Dirty Dancing - Balli proibiti ha fatto segnare 1 milione 724mila con il 7.8%. Su Rete4 lo show teatrale I legnanesi - La scala è mobile ha avuto 1 milione 142mila con il 5%. Su Rai2 la maratona della serie 9-1-1 è stata seguita da 854mila persone con il 4.5%. Su Rai3 il film di animazione in prima visione Angry birds ha totalizzato 756mila spettatori e il 3.3%. Su La7 War Horse ha registrato 586mila con il 2.9%. L’offerta del gruppo Rai si è aggiudicata nettamente la prima serata con 9 milioni 44mila telespettatori e il 38.7%. Servizio pubblico vincente anche in seconda serata con il 32.4% e nell’intera giornata con il 38.8%. Si conferma - segnala Viale Mazzini - l’alto gradimento per i tradizionali Concerti di Capodanno. Il Concerto dal Teatro la Fenice trasmesso da Rai1 alle 12.21 è stato seguito da 3 milioni 417mila telespettatori con il 23.8%; il Concerto di Capodanno da Vienna, su Rai2 alle 13.34, ha avuto un ascolto di 2 milioni 448mila telespettatori e uno share del 16.3%. In day time, la Rai evidenzia su Rai1 la prima puntata del 2020 di Unomattina che ha segnato un netto di 1 milione 3mila telespettatori con il 25.7%. Alle 9.50 la diretta della Santa Messa da San Pietro, presieduta da papa Francesco in occasione della giornata mondiale della pace, è stata seguita da 2 milioni 315mila telespettatori con uno share del 25.7% e l’Angelus alle 12.00 ha avuto un riscontro di quasi 3 milioni (2 milioni 958mila) con il 24.5%. Nel preserale, sempre vincente «L'eredità - La sfida», seguita da 3 milioni 486mila spettatori (share del 19.1%), saliti nel gioco finale a 5 milioni 109mila pari uno share del 25.2%. Soliti ignoti - Il ritorno si conferma leader nell’access prime time con 5 milioni 455mila con uno share del 22.9% (per Striscia la notizia, ci sono stati 3 milioni 686mila spettatori e il 15.5%). Su Rai3 in evidenza il risultato di Geo (2 milioni 3mila spettatori e il 12.4%) e delle Parole dell’anno di Massimo Gramellini (382mila spettatori con il 2.6%). Per l’informazione, il Tg1 delle 20.00 è stato seguito da 5 milioni 370mila spettatori con uno share del 24.4%; alla stessa ora il Tg5 ha ottenuto 3 milioni 547mila con il 15.9%, mentre il TgLa7 ha fatto registrare 805mila pari al 3.6%. Il Tg2 delle 13.00 - fa notare ancora la Rai - è stato visto da 2 milioni 81mila persone (13.7%) mentre il Tg3 delle 19.00 ha totalizzato 2 milioni 251mila spettatori (11.7%), saliti a 2 milioni 931mila con il 14.1% per le edizioni della TgR.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400