il network

Mercoledì 16 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


ECONOMIA

Italia prima in Europa per giovani neet

Nel Nord Italia i neet (not in education, employment or training: giovani che non studiano, non lavorano e non seguono alcun percorso di formazione) sono il 15,5% dei giovani, nel Centro il 19,5% e nel Sud si arriva al 34%. Le quote maggiori sono in Sicilia (con un'incidenza del 38,6% sulla popolazione),Calabria (36,2%), Campania (35,9%), Puglia (30,5%) e Sardegna (27,5%). E' quanto emerge dalla ricerca dell'Unicef Italia. A fronte di una media europea del 12,9%,l'Italia è al primo posto con il 23,4%.

10 Ottobre 2019