il network

Domenica 20 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CRONACA

Torino: inchiesta Salone, Appendino verso archiviazione

È stata stralciata la posizione di Chiara Appendino da uno dei filoni del procedimento della procura di Torino che coinvolge il suo ex portavoce Luca Pasquaretta. La sindaca era stata indagata per concorso in peculato in relazione a una consulenza da cinquemila euro lordi percepita nel 2017 da Pasquaretta dalla Fondazione per il Salone del libro. Lo stralcio, di norma, è il preludio a una richiesta di archiviazione. Prima di decidere, comunque, i magistrati attendono di sapere se Pasquaretta deciderà di rendere dichiarazioni in proposito. Appendino è stata interrogata a Palazzo di Giustizia lo scorso 19 giugno e, in quell'occasione, produsse una chat da cui si ricava che seppe dell’incarico a Pasquaretta solo da un articolo di giornale inviatole dallo stesso portavoce; si disse stupita, manifestò la propria contrarietà e domandò perché non era stata informata prima. Pasquaretta le chiese scusa. Gli inquirenti hanno concluso che la chat è veritiera.

09 Ottobre 2019