Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

POLITICA

Governo: nasce il Conte bis, i ministri hanno giurato al Quirinale

Il premier per firmare usa la sua penna, Bonafede ha giurato con la mano sul cuore

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

05 Settembre 2019 - 10:23

Governo: nasce il Conte bis, i ministri hanno giurato al Quirinale

Il governo Conte ha giurato al Quirinale, nelle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella: è dunque nella pienezza dei poteri. Al termine del giuramento, Mattarella e Conte hanno lasciato il tavolo e hanno raggiunto i ministri, per la foto di rito. Conte ha giurato per primo e ha firmato con la propria penna, che ha estratto dal taschino della giacca, e non utilizzando quella a disposizione sul tavolo. Conte, e come lui tutti i ministri, ha pronunciato la formula del giuramento, che è: "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della Nazione". Il primo ministro a giurare è il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà. A seguire stanno giurando tutti gli altri. Alfonso Bonafede, confermato titolare della Giustizia, giura da ministro con la mano sul cuore davanti al presidente della Repubblica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • germana80

    05 Settembre 2019 - 16:44

    un incubo

    Report

    Rispondi

  • stradivari

    05 Settembre 2019 - 11:47

    Dopo a messo le terga sull’amato scranno...

    Report

    Rispondi