Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASKET

Mondiali: Italia-Serbia 77-92, gli azzurri passano come secondi

Sulla strada di Sacchetti c'è la Spagna

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

04 Settembre 2019 - 20:20

Mondiali: Italia-Serbia 77-92, gli azzurri passano come secondi

La Spagna venerdì 6 settembre e Porto Rico domenica 8. Sono le avversarie che contenderanno all’Italia l'accesso ai quarti del Mondiale di basket in corso in Cina. A Foshan l’Italia ha chiuso dietro la corazzata Serbia il girone D, battuta 92-77 ma in partita (quasi) fino in fondo. Una macchina praticamente perfetta, quella allenata da Sasha Djordjevic. E gli azzurri del coach Romeo Sacchetti per mezzora non sono stati a guardare. Concentrati e determinati, guidati da un super Danilo Gallinari (26 punti e 8 assist) hanno lottato punto su punto, azione su azione, almeno fino a metà del terzo tempo, conclusosi 70-57, dopo che il primo ed il secondo erano finiti con scarti contenuti (28-23 e 50-42). Poi, è bastato un calo nel finale perché Bogdanovic e compagni prendessero il largo, comunque senza riuscire mettere tra sè e gli avversari l’abisso temuto.

«Siamo arrivati in fondo un pò meno lucidi - ha ammesso Sacchetti - Abbiamo commesso molti falli. Finché abbiamo avuto energie nervose e fisiche siamo stati dentro la sfida. C'è stata poca lucidità, ma non si poteva chiedere di più. Appena abbassi un pò il ritmo loro ti sovrastano».

Quanto alle prossime avversarie «la Spagna è un’altra grande e Porto Rico era una delle candidate ad andare avanti». Oltre a Gallinari, è stato Bogdan Bogdanovic (31 punti e 4 assist) l’altro 'cecchinò. Bene pure Nikola Jokic (15 e 6 rimbalzi). Per l’Italia hanno chiuso in doppia cifra Marco Belinelli (15), Daniel Hackett (13) e Alessandro Gentile (11). 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400