Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

FESTIVAL DEL CINEMA

Il documentario di Chiara Ferragni a Venezia: 'Basta pregiudizi su di me'

Il film è stato girato in parte a Cremona

Ansa

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

04 Settembre 2019 - 15:52

Il documentario di Chiara Ferragni a Venezia: 'Basta pregiudizi su di me'

VENEZIA (4 settembre 2019) - Chiara Ferragni va dritta per la sua strada, all’apparenza senza cedimenti. Mostrare i suoi traguardi imprenditoriali, il suo essersi fatta da sola nel mondo della moda, manovrare con incredibile bravura la materia sconosciuta delle nuove tecnologie digitali assottigliando i confini tra la vita on line e off line: 32 anni, 17 milioni di follower, prima influencer al mondo secondo le classifiche di Forbes, un caso studiato alla business University di Harvard, si è regalata un documentario sulla sua vita, decisamente autocelebrativo, Chiara Ferragni Unposted diretto da Elisa Amoruso, che dopo la première di oggi a Venezia 76 nella sezione Sconfini, sarà un evento in sala il 17-18-19 settembre con «centinaia di copie data la enorme richiesta dagli esercenti», ha detto l’ad di Rai Cinema Paolo Del Brocco, mentre il Codacons vorrebbe di fatto censurarlo chiedendo alle sale di non programmarlo ("Ferragni non sembra essere un virtuoso modello educativo").

Il documentario - in parte girato a Cremona - mostra l’ascesa della Ferragni, cresciuta con naturalezza a favore di telecamera grazie alla passione della madre per i filmini amatoriali con cui documentava vacanze familiari e imprese della figlia, la sua spontaneità nella condivisione della sua vita con i follower, le prove per il matrimonio con Fedez, la sua vita privata raccontata nei dettagli (inclusi i fatti più intimi, i problemi della gravidanza ad esempio) anche ora che ha un figlio, Leone, mostrato pure lui senza filtri. Non ci sono sorprese, nonostante il titolo Unposted, perché in realtà è tutto noto, tranne forse la simpatia di Fedez, ironico a smontare la moglie perfettina. «Un messaggio positivo che emerge dalla mia storia - ha detto all'Ansa Chiara Ferragni - è: siate determinate a realizzare i vostri sogni. Sono felice di essere fonte di ispirazione e nel documentario forse si capisce meglio perché. E poi magari si superano i pregiudizi su di me». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aletti.renzo

    05 Settembre 2019 - 14:41

    Adesso l' Oscar.

    Report

    Rispondi