Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CRONACA

Terremoto, torna la paura: scossa di 4.1 tra Norcia e Accumoli

Gente in strada, nessun danno e feriti segnalati

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

01 Settembre 2019 - 09:00

Terremoto: servono medici, infermieri e psicologi

L'area colpita dal terremoto

Una sequenza sismica è in corso nel Centro Italia, nella stessa zona colpita dai potenti eventi tellurici del 2016 e 2017. Alle 2:02 l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di magnitudo 4.1 con ipocentro a 8 km di profondità ed epicentro 4 km di distanza da Norcia (Perugia), 13 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 14 da Accumoli (Rieti). Il sisma è stato seguito dopo pochi muniti da due repliche di magnitudo 3.2 e 2 nella stessa zona. Non si hanno né danni, né feriti.

Sono state avvertite distintamente anche nelle province di Ascoli Piceno, Macerata e Ancona le due scosse principali (magnitudo 4.1 e 3.2) "Stanotte sarà dura dormire ma non molliamo". Il vicesindaco di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), Michele Franchi,
commenta così le nuove scosse. Gente in strada ad Amatrice, Accumoli e Cittareale, alcuni dei comuni del Reatino colpiti dal sisma dell'agosto 2016.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400