Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO

Sampdoria: Ferrero-gruppo Vialli, firmata lettera intenti

Trattativa in esclusiva nel vivo, decisivo settembre

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

22 Agosto 2019 - 13:59

Sampdoria: Ferrero-gruppo Vialli, firmata lettera intenti

Gianluca Vialli

GENOVA (22 agosto 2019) - Gianluca Vialli non è stato mai così vicino al ritorno alla Sampdoria. La trattativa per l'acquisto del club è entrata nel vivo dopo la notizia della sottoscrizione di una lettera di intenti in cui la cordata che fa capo all’ex bomber blucerchiato e la Holding Max srl, il veicolo di investimento della famiglia Ferrero, si impegnano ad una trattativa «in esclusiva» fino a settembre per il passaggio di proprietà del club.

È un momento cruciale di un affare portato avanti da molti mesi tra accordi che sembravano lontanissimi (ad esempio lo scorso giugno quando Vialli e soci avevano annunciato con un comunicato di ritirarsi ufficialmente) e schiarite che facevano ipotizzare un’intesa ravvicinata.

Ora le parti sono davvero nel rettilineo finale come si può intuire anche dalle parole del gruppo del presidente della Samp in una dichiarazione all’Ansa: "Holding Max srl ha firmato una lettera di intenti con il consorzio CalcioInvest, LLC (guidato da Gianluca Vialli, James Dinan ed Alex Knaster) in relazione all’acquisto di U.C. Sampdoria spa, prestigioso club di serie A». «Ai sensi della lettera di intenti - prosegue la dichiarazione - è stata concessa in questa fase a CalcioInvest, LCC l’esclusiva per la prosecuzione della trattativa sino al mese di settembre. Le parti lavoreranno con il fine auspicato di concludere l'operazione a settembre, una volta che siano preventivamente smarcati i punti ancora non definiti, nonché negoziati e convenuti i testi contrattuali definitivi».

Il presidente Massimo Ferrero «sottolinea di nutrire grande stima e simpatia per il consorzio CalcioInvest, LLC e in particolare per Gianluca Vialli, persona di spessore e indiscussa leggenda della storia blucerchiata». La lunga attesa sembra dunque finita, la cifra definitiva dovrebbe aggirarsi sui 95 milioni a cui andranno a sommarsi i debiti, circa 30 milioni, per un’operazione complessiva intorno ai 120 milioni. Il closing dovrebbe concretizzarsi nei primi giorni di settembre subito dopo la chiusura del mercato. Ed è molto probabile che in questi giorni intensi di campagna acquisti anche Vialli, presidente in pectore, possa già interagire con l’attuale dirigenza doriana per definire i prossimi colpi tra cui l’arrivo in prestito con obbligo di riscatto dalla Roma dell’attaccante Gregoire Defrel.

Tifosi blucerchiati scatenati sui social in attesa del Vialli Day che appare sempre più vicino, mentre si avvicina l’addio di Massimo Ferrero che ha rilevato la società da Edoardo Garrone nel giugno 2014. Ormai da un anno si è rotto il feeling con la tifoseria doriana ed è cresciuta una contestazione sempre più forte negli ultimi mesi, con la piazza che aspetta il ritorno di Vialli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400