il network

Martedì 20 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CRONACA

Il Codice rosso è legge: la porno vendetta è reato

Violenza sessuale: indagini più veloci e pene più severe

Il Codice rosso è legge: la porno vendetta è reato

ROMA (18 luglio 2019) - Diventa legge al Senato il testo sulla tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, il cosiddetto Codice rosso. Il provvedimento ha ottenuto 197 sì. Astenuti Pd e Leu. Il provvedimento prevede indagini più veloci e pene più pesanti, oltre a nuovi reati come la pubblicazione di immagini intime a scopo di vendetta (la cosiddetta revenge porn), sfregi e matrimoni forzati. "Più sicurezza e protezione per le donne vittime di violenza", dice Salvini. "Lo Stato dà una risposta molto forte: dice ad alta voce che le donne in Italia non si toccano", aggiunge Bonafede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

18 Luglio 2019