il network

Giovedì 20 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


ESTERI

Svizzera,il 63% per restrizioni sulle armi

La Svizzera dice sì a norme più rigide sul possesso di armi. Il 63,7% ha votato a favore delle nuove regolamentazioni per allinearsi all'Ue. Solo il Cantone del Ticino ha respinto la modifica di legge. Il governo aveva avvertito che la vittoria del no avrebbe potuto portare all'esclusione della Confederazione dagli accordi europei di Schengen e Dublino, con conseguenze per sicurezza, diritto d'asilo e turismo. La nuova legge introduce il divieto per le armi semiautomatiche con caricatori di grande capacità.

19 Maggio 2019