Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ESTERI

Continua escalation violenze in Libia

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

08 Aprile 2019 - 10:12

Almeno 32 persone sono state uccise e altre 50 ferite dall'inizio dell'offensiva del maresciallo Khalifa Haftar contro la capitale libica. Lo afferma un nuovo rapporto del ministero della Sanità del governo di unità nazionale con sede a Tripoli. In una dichiarazione alla televisione Libia al-Ahrar, il ministro della Sanità, Ahmid Omar, ha affermato che diverse vittime sono civili, senza specificarne il numero. Intanto, sarebbero 14 le vittime tra le fila dell'Esercito nazionale libico guidato da Haftar.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400