Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CRONACA

Rogo e minacce Immacolata, 5 accusati

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

19 Febbraio 2019 - 11:09

Davanti a migliaia di persone, avevano dato fuoco a un manichino che portava un cappello delle forze dell'ordine, dopo avere issato sulla pira dei festeggiamenti per l'Immacolata uno striscione con la scritta: "Così devono morire i pentiti, abbruciati". Dopo i fatti dell'8 dicembre a Castellammare di Stabia (Napoli), sono stati identificati tre adulti - ora sottoposti alla misura cautelare del divieto di dimora in Campania - e due minorenni. Sono tutti accusati di istigazione a delinquere con l'aggravante di mafia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400