Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CRONACA

Borsellino, la famiglia parte civile

Fabio Guerreschi

Email:

fguerreschi@laprovinciacr.it

20 Settembre 2018 - 15:43

Il gup del tribunale di Caltanissetta Luparello, in sede di udienza preliminare sul depistaggio nelle indagini per la strage Borsellino che coinvolge tre poliziotti accusati di calunnia dalla procura, ha ammesso come parti civile i familiari del magistrato assassinato in via D'Amelio. Ad essere ammessi Fiammetta, Lucia e Manfredi, nonché Salvatore, fratello del magistrato, e i figli di Adele, l'altra sorella di Paolo Borsellino.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400