Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CRONACA

Stupro, diciassettenni: "Siamo stati noi"

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

02 Settembre 2017 - 18:27

Avrebbero confessato lo stupro di gruppo allo stabilimento Miramare di Rimini i due 17enni marocchini che si sono costituiti alla caserma dei carabinieri di Montecchio di Pesaro. I due minori si sono presentati come due del branco che una settimana fa ha violentato una turista polacca, picchiato l'amico, e violentato una prostituta transessuale. "Siamo stati noi", avrebbero detto i due ragazzi che verranno trasferiti a Rimini per l'interrogatorio in Procura. Potrebbe presentarsi spontaneamente a breve anche un terzo ricercato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400