Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ECONOMIA

Via libera ai rimborsi per ritardi da cantiere sulla rete Autostrade

L'Antitrust ha dato l'ok al Cashback dei pedaggi. Visti gli impegni, sanzione minima alla società

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

20 Maggio 2022 - 09:57

Via libera ai rimborsi per ritardi da cantiere sulla rete Autostrade

CREMONA - Via libera ai rimborsi del pedaggio autostradale per i consumatori colpiti dai disagi di cantieri e lavori sulla rete di Autostrade per l'Italia. L'Antitrust ha così concluso il procedimento sulla società dando via libera, dopo alcune modifiche, al sistema di Cashback che consentirà "il diritto di ottenere rimborsi tra il 25% e il 100% del pedaggio a seconda della fascia chilometrica percorsa e del tempo di ritardo accumulato a causa dei disservizi generati dai cantieri di lavoro".

Considerato lo sforzo della societ l'Antitrust ha ritenuto di applicare ad ASPI una sanzione nella misura mimima (10.000 euro). In particolare, già entro il mese di maggio, sono previsti rimborsi per ritardi a partire da 10 minuti per viaggi fino a 99 km e ad almeno 15 minuti per tutte le altre fasce (fino oltre i 500 km), calcolati prendendo a riferimento la velocità media storica che per i veicoli leggeri è pari a 100 Km/h, mentre per i veicoli pesanti è pari a 70 km/h. (ANSA)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400