Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Faccia a faccia tra i sei candidati sindaco

Giovedì 15 maggio dalle 20.45 nella sede dell' Avis il dibattito condotto da Marco Bazzani

maria grazia teschi

Email:

mteschi@laprovinciacr.it

13 Maggio 2014 - 11:35

Faccia a faccia tra i sei candidati sindaco
CASALMAGGIORE — Appuntamenti e incontri elettorali in vista del voto amministrativo del 25 maggio si susseguono e intanto cresce l’attesa per il confronto tra i sei candidati sindaco (Filippo Bongiovanni, Luca Storti, Adamo Manfredi, Claudio Silla, Orlando Ferroni e Matteo Rossi, in rigoroso ordine di sorteggio sulla scheda elettorale) organizzato da ‘La Provincia’ per giovedì 15 maggio (ore 20.45) alla sala convegni dell’Avis in via Baslenga, gentilmente concessa dal consiglio direttivo dei donatori di sangue. Nei giorni scorsi, nella nostra redazione di via Pozzi, si è tenuto un incontro preparatorio tra i sei candidati (o loro delegati) per fissare le cosiddette ‘regole d’ingaggio’ della serata, di non facile gestione a causa del numero di candidati. Si è così stabilito di limitare a 2 minuti il tempo per le risposte di ciascuno

 A ogni giro partirà con le risposte un candidato diverso per dare le medesime possibilità a tutti. Dopo una breve introduzione e presentazione di Marco Bazzani, il giornalista conduttore, si partirà con (poche) domande sui programmi valide per ciascun candidato e intervallate da due ‘finestre’ riservate — gli accordi sono stati presi a tempo debito e i ‘contendenti’ ne sono stati informati — al Forum Casalasco del Terzo Settore e a Confcommercio (Ascom Cremona) per quesiti specifici sui settori di competenza. Anche il pubblico, naturalmente, potrà fare domande: in sala sarà presente una postazione con altri giornalisti de ‘La Provincia’ che raccoglieranno i quesiti in forma scritta, e non anonima, raggrupperanno quelli simili e li selezioneranno a loro insindacabile giudizio indirizzandoli a ciascuno dei sei in lizza.
Per lasciare spazio al pubblico, solo se ci sarà tempo Bazzani rivolgerà anche qualche altra domanda specifica a Bongiovanni, Storti, Manfredi, Silla, Ferroni e Rossi. La serata — che si confida possa scorrere sul filo del ‘fair play’ — si chiuderà con l’appello al voto: un minuto a testa che ciascuno spenderà come meglio ritiene.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400