Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Billa al gruppo Ceresa, firma: salvi 31 dipendenti

Sottoscritto l'atto notarile, da mercoledì sul punto vendita a ridosso del centro ci sarà l'insegna 'Puntozero'

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

27 Marzo 2015 - 18:41

Billa al gruppo Ceresa, firma: salvi 31 dipendenti

L'ingresso del supermercato Billa di Crema

CREMA - Firmato nel pomeriggio di venerdì 27 marzo a Lodi l’atto notarile che sancisce il passaggio del supermercato Billa di viale Repubblica nelle mani del gruppo Ceresa dei fratelli Stefano e Massimiliano, storici imprenditori di Spino d’Adda da anni attivi settore della media distribuzione. La struttura su due piani (terra e sotterraneo) misura 2.400 metri quadrati ed è dislocata a ridosso del centro storico. Da mercoledì avrà una nuova insegna: si chiamerà ‘Puntozero’. Una rinascita che permetterà di garantire il servizio ai clienti e, soprattutto, di salvare appieno l’occupazione: i 31 posti di lavoro attuali erano a rischio ormai da un anno, da quando cioè il gruppo austro-tedesco Rewe, proprietario del marchio Billa, aveva annunciato la progressiva dismissione di tutti i market del Nord Italia, circa 160 strutture. La forza lavoro che passa alle dipendenze dei Ceresa si ridurrà di tre unità solo per il collocamento a riposo di queste persone, già previsto al primo aprile. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400