Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ARTE A CASALMAGGIORE

"Marcantonio Ghislina 300 anni dopo", ultimo weekend per la mostra

Nella giornata di sabato 21 maggio dalle 17 alle 18 sarà presente il restauratore Marco Sanguanini, a disposizione del pubblico

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Maggio 2022 - 11:44

"Marcantonio Ghislina 300 anni dopo", ultimo weekend per la mostra

Il restauratore Marco Sanguanini nella fase di ritocco finale

CASALMAGGIORE - Questo è l'ultimo fine settimana utile per visitare la mostra "Marcantonio Ghislina 300 anni dopo" al Museo Diotti. Il Museo e la mostra saranno aperti sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30. Nella giornata di sabato 21 maggio, dalle 17 alle 18, sarà presente in mostra il restauratore Marco Sanguanini, a disposizione del pubblico eventualmente interessato ad avere informazioni di prima mano sull'impegnativo restauro che ha consentito il sorprendente recupero della pala d'altare dell'Oratorio della Beata Vergine di Loreto di Commessaggio inferiore


Il restauro, durato parecchi mesi, è stato eseguito con la supervisione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio competente per territorio ed ha fruito del sostegno economico del Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta. La documentazione disponibile in mostra, presenta le varie fasi del restauro che, oltre al recupero dell'opera, ha consentito di mettere in luce aspetti interessanti e peculiari del modo di dipingere di Ghislina. Oltre alle altre opere del Ghislina presenti nelle collezioni del Museo, la mostra propone anche  un video che consente al visitatore di scoprire quante opere del pittore siano presenti nelle Chiese del territorio cremonese e mantovano: sono veramente tantissime, firmate o documentate, altre per il momento solo attribuite. 

Prima e dopo il restauro. Particolare con testa di leone


Constatando che questa iniziativa del Museo Diotti ha consentito di risvegliare l'interesse su Ghislina, auspichiamo che si possa presto pervenire ad un aggiornamento e approfondimento degli studi che restituisca il catalogo completo della produzione del maggior pittore casalasco del prima metà del Settecento.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400