Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Museo Diotti, riaperta la mostra sull’Amazzonia

Oltre 1.200 opere d’arte su busta provenienti da tutto il mondo

Jacopo Orlo

Email:

redazione@laprovinciacr.it

22 Agosto 2021 - 10:39

Museo Diotti, riaperta la mostra sull’Amazzonia

Una sala del Diotti dov’è allestita la mostra «L’Amazzonia deve vivere»

CASALMAGGIORE - Ha riaperto la mostra «L’Amazzonia deve vivere», a cura dell’artista milanese Ruggero Maggi, al Museo Diotti. Si tratta dell’esposizione internazionale di oltre 1.200 opere d’arte su busta provenienti da ogni parte del mondo, in occasione dei quarant’anni dell’archivio artistico Amazon – Archive of artistic works and project about the Amazonic World, fondato dallo stesso Maggi nel 1975 per raccontare e tutelare la foresta Amazzonica.

A questo particolare anniversario, lanciato dall’autore nel 2019, hanno aderito più di 500 artisti di 40 nazioni diverse, i quali hanno realizzato opere secondo lo stile della mail art, la forma espressiva creata da Ray Johnson negli anni Sessanta su buste da lettera, cartoline o fogli di carta.

La rassegna a Casalmaggiore è stata inaugurata lo scorso giugno, in ritardo di un anno a causa della pandemia da Covid-19 che ha creato alcune difficoltà di spedizione e ricezione via posta delle opere della comunità mailartistica.

Si tratta della prima tappa di una mostra itinerante in tutta Italia. Un occasione per riflettere sui legami tra natura e l’essere umano, ammirando l’arte postale su un tema così attuale e stringente. Ora è nuovamente possibile visitarla nel secondo periodo di apertura al museo, fino al prossimo 26 settembre. Per informazioni www.museodiotti.it.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400